TESTIMONIANZE

CATEGORIE DELLE TESTIMONIANZE:
Fumatori (25)
Ex-Fumatori (94)
Fumatori ammalati (6)
Famigliari/Amici di un fumatore (3)

Donne (50)
Uomini (67)
Giovani al di sotto dei 18 anni (8)

Dipendenza/astinenza (14)
Tentativi di smettere (24)
Ricadute/fallimenti (8)
Motivazioni/benefici dell'aver smesso (35)

Metodi per smettere (31)
Sostituti della nicotina (6)
Zyban (3)
Aiuto psicologico/sostegno/solidarieta (13)

Sensazioni di privazione (8)
Angoscia/depressione (5)
Problemi di peso (8)

Malattie/Rischi (8)
Cancro (3)
Malattie cardiovascolari/infarto (3)
Problemi respiratori (7)
Impotenza sessual ()

Pillola contraccettiva (1)
Bellezza/gravidanza/bambini (1)
Sport (4)

Politica e industria del tabacco (2)
Additivi ()
Spinello e tabacco (1)

Fumo passivo (8)

Per scrivere la vostra testimonianza


Ex-Fumatori:


Votate questa testimonianza:
(da 1=Poco interessante a 10=Molto interessante)
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Votazione media: 5 (1438 votes)
Al (33 anni) - italiana - 05 Febbraio 2011

"Salve a tutti, ho 33 anni e da 15 giorni (ossia dal 21 gennaio 2011) ho completamente smesso di fumare. Premetto che fumavo da quando avevo 20 anni e che negli ultimi 5 anni fumavo regolarmente 40-50 sigarette quotidiane...questo per mettere in evidenza che non ero certamente un fumatore occasionale o moderato...la nicotina, la ritualità della sigaretta a qualsiasi ora ed in qualsiasi luogo, erano eventi che scandivano profondamente la mia quotidianitÃ. Un bel giorno, ottobre 2010, mi imbatto in un'offerta di una notissima compagnia aerea italiana, che ti permetteva di andare a Tokyo con 500 â a/r tutto compreso...pensai che erano cmq tanti da spendere ma calcolai che spendevo, anzi buttavo la stessa cifra in sole 7/8 settimane di fumo!!!Premetto che erano mesi che tentavo di convincere me stesso a smettere. Stavo semplicemente cercando una molla, un "casus belli" contro la sigaretta. Tra me e me feci il seguente ragionamento: spendo questi 500 â e smetto di fumare in modo da recuperarli in meno di due mesi. Come farÃ? Semplice: il giorno che partirà per Tokyo, mi alzo la mattina, evito con un pà di forza di volontà di fumare, scappo in aeroporto (e già saranno oltre 12 ore che non avrà fumato), mi imbarco e, da quel momento, so già che non potrà fumare per almeno altre 16 ore (12/13 di viaggio oltre al tempo necessario per espletare tutte le formalità doganali, ritirare il bagaglio, uscire dall'aeroporto e raggiungere la cittÃ)...inoltre vuoi mettere la stanchezza, il fuso orario, l'eccitazione per essere sbarcato in un altro mondo...tutti fattori che ti distraggono notevolmente e quasi quasi nn ti fanno pensare alle sigarette. Voi non ci crederete ma in questa maniera sono arrivato a 48 ore di astinenza senza accorgermene...e, incredibile a dirsi, già non avevo quasi pià i sintomi dell'astinenza stessa!! Nei giorni seguenti sono riuscito senza problemi a mantener fede al mio obiettivo e cosÃ, con pochissima sofferenza (praticamente nulla), mi sento già un ex-fumatore a tutti gli effetti anche se sono passati solo 15 giorni dall'ultima bionda. Vi posso assicurare che à tutta una questione di testa: se sei convinto e determinato nel voler smettere, scegliti il periodo giusto ossia quello in cui avrai la possibilità di svolgere una attività che ti dia piacere e ti allontani dallo stress lavorativo o della vita di tutti i giorni (nel mio caso à stato il viaggio)...vedrai che dopo i primi 2-3 giorni in cui avrai qualche minimo scompenso dovuto alla dipendenza fisica, ti sarà molto pià semplice smettere. Infine sottolineo che nn ho avuto alcun aumento dell' appetito e, io che tendo ad ingrassare e sono a dieta da mesi, sono addirittura dimagrito ulteriori 1,5 kg in questi 15 giorni (à anche vero che a Tokyo camminavo come un forsennato anche per 12/14 ore al giorno). Secondo me sarebbe anche fondamentale iniziare o intensificare un'attività fisica adeguata alle singole e personali condizioni e possibilità fisiche, visto che il movimento e l'attività aerobica soprattutto,oltre a distrarre, favoriscono la produzione di endorfine, sostanze "responsabili" della percezione psicofisica di benessere). Ah, dimenticavo: c'à un simpaticissimo programmino in Inglese che si chiama "Quit counter" , scaricabile gratuitamente da internet, che ti conta il tempo trascorso da quando hai smesso, il numero di sigarette non fumate, i soldi risparmiati e tanti altri parametri...in piÃ, in uno dei suoi link chiamato "why quit" ci sono tanti racconti documentati che fanno molto riflettere... "


ALTRE TESTIMONIANZE:

Fabio messina Francesca II Enzo Alberto
Anonimo Giuseppe riccardo stefano Donato
Claudia morena Stefano Roberto cristina
maurizio Anonimo caterina Anonimo Anonimo
Fabrizio Alessandra Anonimo Marco Anonimo
Giuseppe Paolo Juri Alfredo Anonimo
Anonimo Anonimo Anonimo luisella elisabetta
Giancarlo Irika Carlo Anonimo Francesca
george55 Anonimo Anonimo SALVATORE CLAUDY
Anonimo Alessandro Ernesto Anonimo Antonio
Simona Ferrantelli cosimo Marco Anonimo
Anonimo giovanni Anonimo massimiliano - orso blu Anonimo
lupogiallo Stefano laura nicodemo Anonimo
francesco Anonimo Giorgio marina Anonimo
ANTONIO Anonimo Valeria Anonimo Anto
Rosanna Giorgio Anonimo Marco GIOVANNI
francesco Al Angela Anonimo Valentina
67 Manlio Anonimo angelo Luciano
LUCIA Anonimo Anonimo Anonimo