TESTIMONIANZE

CATEGORIE DELLE TESTIMONIANZE:
Fumatori (25)
Ex-Fumatori (94)
Fumatori ammalati (6)
Famigliari/Amici di un fumatore (3)

Donne (50)
Uomini (67)
Giovani al di sotto dei 18 anni (8)

Dipendenza/astinenza (14)
Tentativi di smettere (24)
Ricadute/fallimenti (8)
Motivazioni/benefici dell'aver smesso (35)

Metodi per smettere (31)
Sostituti della nicotina (6)
Zyban (3)
Aiuto psicologico/sostegno/solidarieta (13)

Sensazioni di privazione (8)
Angoscia/depressione (5)
Problemi di peso (8)

Malattie/Rischi (8)
Cancro (3)
Malattie cardiovascolari/infarto (3)
Problemi respiratori (7)
Impotenza sessual ()

Pillola contraccettiva (1)
Bellezza/gravidanza/bambini (1)
Sport (4)

Politica e industria del tabacco (2)
Additivi ()
Spinello e tabacco (1)

Fumo passivo (8)

Per scrivere la vostra testimonianza


Fumatori
Ivan (31 anni) - italiana - 24 Giugno 2004

"Non riesco a smettere! Ho provato in tutti i modi ma niente. Ogni tanto ho una forte paura di beccarmi un infarto ma alla fine mi rassegno. Non ho idea di cosa mi succeda ma so solo che vorrei svegliarmi una mattina senza aver bisogno di fumare. Il mio disagio fisico è notevole quello psicologico peggiore ancora. Ogni volta che riesco a stare 24 ore senza fumare è come se la mia assuefazione aumentasse sempre di più. Ho bisogno di aiuto!!!!!!"


Anonimo (35 anni) - Italiana - 13 Settembre 2004

"Alla tenera età di 11 anni ho acceso la mia prima sigaretta, oggi ne ho 35 e non sono affatto contento della mia situazione. Molti dei miei problemi e limiti fisici, se non tutti, sono dovuti a questa mia dipendenza, il tabacco. Da molti anni penso che devo smettere per la mia salute, per il mio benessere, ho già provato, ho preso l'occasione anni fa in seguito a bronchiti molto forti e tracheiti notevoli, ma ho sempre ricominciato anche aumentando il numero delle sigerette giornaliere. Ora sto cercando di prepararmi a smettere seriamente, la motivazione principale è lo sport, ho un discreto fisico che mi permette di praticare degli sport impegnativi come la mountain bike e la thai-boxe, ma la mia capacità cardio respiratoria è compromessa dal fumo delle 20 sigarette giornaliere. Pensate che in fase di massimo sforzo quando altri atleti sono al "fiatone" io rischio il broncospasmo, i battiti superano i 185 b.m. per me questo sta diventando inacettabile, un vero e proprio limite. Poi credo che il nervosismo che mi pervade e la scarsa concentrazione che subisco costantemente siano effetto di una scarsa ossigenazione, anche questo è un ottimo motivo per prendere questa decisione. Il fatto della dipendenza psicologica ormai mi pesa; non avere sigarette con me mi agita, non poter fumare mi distrae in continuazione dalle situazioni sociali, ristorante, cinema, casa di amici. Altro forte motivo è la paura di gravi malattie cardiache o polmonari. Spero che questa sia la volta buona, seguirò i consigli che ho trovato su questo sito. Spero che la mia testimonianza serva a qualcuno. Alle volte penso come potrei essere stato se non avessi mai acceso quella dannata sigaretta 24 anni fa. Grazie "


Anonimo (49 anni) - 29 Settembre 2006

"sono 35 anni che fumo più o meno ininterrotamente ho avuto 2 gravidanze e un cancro al seno e nonostante tutto continuo a fumare. ho tentato di smettere 100 volte ho 1000 motivi per farlo e 1001 per non farlo, ho usato cerotti gomme sostitituvi della nicotina corsi agopuntura ma nulla è servito in più odio l'odore di fumo in casa e sui vestiti ma è tutto più forte di me mi piace troppo fumare aiutstemi anonima"


Anonimo (15 anni) - 07 Novembre 2006

"ciao sono un minorenne il mio problema è che sono sottopeso perchè la sigaretta mi toglie l 'appetito è da circa due anni che fumo...il dottore mi ha detto che devo smettere di fumare per riacquistare peso ma non ce lo faccio...tutti dicono che quando si è minorenni non esiste la dipendenza ma non è vero sono arrivato ancge ad uscire di nascosto la notte in giardino per fumare una sigaretta di nascosto dai miei...e l altro problema è con l'asma non respiro x niente bene..."


marco91scientifico (16 anni) - 19 Aprile 2007

"ciao a tutti sono 3 anni che fum, e adesso si inizia a fare sentire la vera dipendenza dalla sigaretta...fino ad adesso facevo per gioco di fumare...inoltre ho anche tanti problemi di respiro sempre con aereosol e antibiotico per la mia bronchite a causa del fumo!!!!penso di decidere di smettere adesso che sono in tempo!!!anche perchè se non lo faccio ora ho paura sempre di avere problemi con la salute e di non poter mai fare in tempo!!!"


Federico (40 anni) - Svizzera - 28 Maggio 2004

"Con questa testimonianza so di attirare verso di me le ire funeste di un sacco di fumatori, però vorrei esprimere il mio pensiero. Sinceramente, negli ultimi anni frequentare un locale pubblico è diventato pressoché impossibile. Già entrando di solito l'aria è irrespirabile, poi quando ti arrivano le volute di fumo dai tavoli vicini si raggiunge il massimo. Non sto a fare un discorso salutistico, ad un certo punto se un fumatore si vuole fare del male se lo faccia, ma almeno che abbia rispetto per la salute del prossimo. Mi piacerebbe che i fumatori provassero anche solo per qualche minuto quello che prova un non fumatore e poi sono sicuro che cambierebbero opinione. Parlando con diversi ristoratori quasi tutti (compresi alcuni che sono fumatori), si dicono favorevoli al divieto di fumo nei ristoranti e bar, però nessuno vuole fare il primo passo,per paura di perdere clientela a favore del concorrente. Certo alcuni clienti non si recherebbero più dal ristoratore che adottasse tale misura, ma sono sicuro che tale ristoratore guadagnerebbe una moltitudine di clienti che da anni non vanno più al ristorante. D'altronde esistono esercizi pubblici che hanno fatto del divieto di fumo una politica di esercizio, e da anni non hanno alcun problema a tenere aperto, anzi..... Mi piacerebbe sentire qualche parere."


Piani (21 anni) - Italiana - 27 Febbraio 2006

"Ciao a tutti...Sono un fumatore dalla dipendenza più che pronunciata. Ho iniziato a 12 con la prima sigarettina a 14 con la prima cannetta. A 15 anni circa ho dovuto forzatamente smettere di farmi le cannette per un attacco di panico che mi ha portato all'ospedale. Da lì in poi ho cominciato a fumare più avidamente. Infatti devo dire che quando spippacchiavo avevo meno voglia di fumare sigarette. Preferivo farmi una bella bomba. Ora sono arrivato a 21 anni a fumare 1,5 pacchetto al giorno. Sò tutto lo schifo che la bionda contiene ma non ho assolutamente voglia di smettere. Ora tutti direte "bravo, allora sei proprio stupido", ma il problema non è la stretta dipendenza fisica, che si supera dopo 2 o 3 giorni, ma la dipendenza psicologica. Spero lo possiate confermare, ma io sò ke il nostro corpo produce nicotina di per se. Dal momento ke ne assumiamo dall'esterno smette di produrlo. Ma se smettiamo di assumerne dopo max 4 gg la riproduce. Insomma vengo al punto. Dipendenza psicologica a tal punto di dovermi accendere la sigaretta quando mi annoio, quando sto studiando, quando sto lavorando. Ecco ora ne ho accesa una! Sò solo una cosa...che se mai avrò un figlio non lo farò mai fumare...Almeno non in casa...L'errore che hanno fatto i miei gen... Complimenti per la campagna... Ma non si possono abolire le sigarette??? Esiste un paese che lo fa? E' DROGA! Non fumate..."


lidia (22 anni) - italiana - 15 Settembre 2004

"Fumo da quando ho 14 anni. Ora ho 22 anni e fumo un pacchetto al giorno. Ma non è solo questo il problema, non è solo la salute che mi preoccupa. Il fatto è che impazzisco se al mattino non fumo una sigaretta appena mi sveglio; se non ho a portata un pacchetto devo assolutamente comprarlo, anzi, lo compro ancora prima di avere finito quello prima. Se non fumo inizio a sudare, divento isterica e non riesco a concentrarmi su niente. Credo che questo non sia un giusto modo di affrontare la vita. Non so come ho fatto a non ribellarmi fino ad ora a questa condizione di sottomissione in cui oltretutto mi sono messa da sola. Nonostante sappia che non è facile e che sono "messa male" per il grado di dipendenza che ho (ho fatto il vostro test!), devo e voglio farcela! E se ce la faccio io possono farcela davvero tutti..."


Anonimo (15 anni) - 15 Novembre 2006

"ciao a tutti sono andrea avevo tentato di smettere di fumare ho avuto problemi respiratori grossi ma non ce l'ho fatta troppo grossa la dipendenza... tutti dicono che da giovani è una cavolata smettere di fumare perchè fumare a 15 anni si fa solo per apparire grandi in gruppo...in effetti è vero, io infatti ho iniziato per gioco all'età di 13anni poi però dopo un anno però si è fatta sentire la dipendenza veramente...spero di farcela a smettere non voglio fumare per tutta la vita"


Daniela (46 anni) - Italiana - 02 Maggio 2006

"Dopo una brutta tosse durata mesi e dopo avere avuto diagnosticato l'ispessimento delle trame dei polmoni sto tentando, diperatamente ma senza successo di smettere di fumare. Sono riuscta a dimezzare il numero delle sigarette (da 20-25 a 8-10) utilizzando vari trucchetti come posare le sigarette in posti faticosissimi da raggiungere, ma ora non riesco assolutamente ad andare oltre. Mai come in questo periodo mi sono sentita schiava. Quando non mi importava smettere non ci pensavo, ma ora che vorrei mi rendo conto di quanto sono dipendente soprattutto psicologicamente. Mi rendo poi conto che da quando ho diminuito ho molto più fiato e quando capita che riesco a fumare meno di 10 sigarette sto ancora meglio, ma ciò nonostante non riesco proprio a smettere."


Isabella (47 anni) - 19 Gennaio 2006

" Da lunedì 16-01-06 non fumo una sigaretta, è una grande sofferenza. Sto rivivendo l'abbandono, la sensazione che mi accompagna è il "vuoto", mi manca il fumo come se mi mancasse l'amore. Mi sento un pò stupida a scrivere queste cose,ma forse mi aiuta a superare questa fase. Non riesco a pensare ai benefici, ma non voglio mollare. Farò altre sedute di ipnosi e poi ripeterò a me stessa Resisti...Vorrei non aver mai comiciato,e se potessi convincere chi comincia ora a non farlo.Il desiderio è tanto che ho voglia di piangere."


Andrea (14 anni) - Italiana - 24 Febbraio 2006

"Ciao a tutti, io è da 9 mesi che ho iniziato a fumare di nascosto, e non riesco a smettere, la dipendenza è troppo forte, fumo circa 10 sigarette al gg, le merit, le migliori in assoluto,vorrei chiedere 1 aiuto ai miei genitori, ma non ce la faccio, ho tanta paura, l'altro gg me le hanno beccate gli go detto che è solo da 1a settimana e che non sarebbe + risuccesso,loro mi stanno col fiato sul collo ma xò io trovo tutti i nascondigli possibili e immaginabili di modo che non le trovano, sto maliximo, consiglio a tutti i liceali come me, quelli che fumano di nascosto di smettere e che fa malissimo, perchè io sono dimagrito molto, mangio pochissimo, ai miei gli dico che è un periodo di forte stress x la scuola, magari lo fosse x quello!!, abbasso le sigarette "


Barbara (23 anni) - 16 Settembre 2004

"Ciao... sono una "principiante": sto cercando di smettere di fumare, sono 4 giorni che volontariamente non tocco una sigaretta. Non sto bene ma ce la metto tutta... Voglio essere più forte di una sigaretta, voglio spendere i miei soldi per qualcosa di costruttivo e non distruttivo, voglio stare meglio. Spero di farcela... da 2 pacchetti al giorno a niente è dura..."


rossana (43 anni) - italiana - 03 Giugno 2007

"la prima sigaretta ce la offri` la maestra della scuola elementare durante una passeggiata nel bosco; avevamo 7 anni. Mi sentii grande e continuai di nascosto a fumare con i miei amichetti dietro la chiesa e quando non avevamo soldi per comprare il pacchetto da dieci, fumavamo i bastoni della vite o la carta gialla arrotolata che reciclavamo a casa. A casa mia non si fumava. A nove anni mi ammalai di pleurite ma mai confessai... Mio padre mi vide per la prima volta con la sigaretta in bocca all`eta` di 20 anni; ma allora sapevo gestirmi le 7 sigarette al giorno. Oggi ho 43 anni e sono schiava di 20 sigarette e a volte anche il doppio, dipende dall`occasione. I vecchi compagni di scuola sono quasi tutti malati cronici, io ancora resisto forse perche` mangio salutare ma mi sento schiava. Vorrei smettere non solo per me ma per mia sorella che rimane comunque la mia sorellina per la quale mi sono presa sempre cura. Oggi ci siamo sentite per telefono ed abbiamo deciso di smettere. E` arrivato il momento. Aiutateci se potete."


Maria Rosaria (25 anni) - italiana - 05 Febbraio 2006

"Da quando ero bambina ho sempre avuto l'immagine di mio padre con una sigaretta in mano, ha cominciato a circa 10 anni ed ora ne ha appena compiuti 50. E'inquietante, eppure nonostante ciò sono 8 anni che fumo, ho cominciato a 17 anni per gioco, tutte le mie amiche lo facevano ed un giorno decisi di farlo anch'io. Ora ho 25 anni e non sono un'accanita fumatrice, ma bastano quelle 8/10 sigarette al max a farmi sentire spesso stupida e debole...Il fumo t'ipigrisce, ti danneggia piano piano, ma soprattutto ti toglie la libertà...a cui non si può rinunciare! P.S. Spero di alzarmi domattina e di iniziare una vita senza fumo per il mio bene e di chi mi circonda.... "


Anonimo (45 anni) - italiana - 12 Luglio 2004

"Ho tentato innumerevoli volte di smettere di fumare ma non ci sono mai riuscito, tranne che per brevi periodi. Ho tentato tutto quello che si poteva provare. Sono molto deluso anche perchè vorrei ma non ci riesco... sarà mancanza di volontà."


Anonimo (18 anni) - svizzera - 09 Agosto 2007

"Sono andata dalla dottoressa ultimamente mi a detto che se fumo riduco la funzionalità della pillola, ciò significa che se fumo posso rimanere incinta più facilmente con la pillola che con una che non fuma. Perciò ho iniziato a guardare questo sito. Sono troppo giovane per avere un bambino e mi dispiacerebbe abortirlo solo perchè il fumo a tolto la funzionalità. allora li si che il fumo farebbe un altra vittima. Fate come me cercate di smettere di fumare."


Anonimo (19 anni) - 21 Luglio 2005

"Fumo da diversi anni e nei primi anni ho smesso 2 volte durante le vacanze estive, il mare mi fa passare la voglia di fumare. Ora voglio smettere, voglio smettere perchè non riesco a fare nessun tipo di attività fisica, mi sembra ke mi lacerano i polmoni se salgo le scale o se faccio 2 vasche, non mi piace l'odore sgradevole e comincio ad avere la comparsa di cellulite ma soprattutto per dimostrare a me stessa e agli altri ke ce la posso fare. Il problema? fumare mi piace, mi rilassa e mi fa stare bene, il problema + grande è il peso, ho paura di ingrassare e questo mi blocca, pensare di prendere chili è un terrore sono magra per ora, ma ho un certo acumulo su fianchi e glutei e ho paura ke possano allargarsi ancora di più questa cosa mi fa terrore e blocca la mia voglia di smettere di fumare, se non ci fosse questa conseguenza avrei smesso da molto ma questo mi blocca anche perchè non ho occasione di iscrivermi a una palestra o fare attività fisica, lavoro 7 su 7 e non mi rimane tempo per niente. Che cosa posso fare??? Lo so che è un problema stupido considerando gli altri ma che ci posso fare???"


Anonimo (17 anni) - CALABRIA - 09 Gennaio 2012

"Ciao sono jessica e ho quasi 17 anni...io fumo da 4 anni..ho cominciato da piccola...e ora e da una settimana chhe non fumo...e credetemi..e orribile...ho voglia di sbattere la testa i muru muri...io fino a una settimana fa non avevo nessuna intenzione di smettere..poi ho visto un video " il cancro alla bocca"...e dopo aver visto quel video o giurato di non fumare piu...Anche se quando vedo altri ke fumano la voglia di fumare e incredibile...un tiro ogni tanto me lo faccio..perche smettere a una volta fa male...perà lo ammetto e davvero dura...spero di farcela...io o fatto questa testimonianza per i ragazzi della mia età ke fumano per farsi vedere x atteggio...io o comiciato cosÃ...e un consiglio ve lo posso dare...Le persone vi apprezzano piu quando non fumate..che quando fumate...perdete questo vizio...perche e un vizio orribile e che fa spendere soldi e fa male..."


Anonimo (17 anni) - 19 Novembre 2011

"Ciao a tutti, ho 17 anni e fumo da quando ne avevo 13. Ho iniziato per gioco, per sentirmi grande in un gruppo di ragazzi pià grandi di me ma solo adesso mi rendo veramente conto di essere stata una stupida, una persona non à grande solo perchà ha una sigaretta in mano anzi! quella persona à schiava di un vizio che detesta, e non à bello, non à "figo"!Per non parlare di quando esco col mio ragazzo non fumatore! mi continua a dire che puzzo di fumo, il che non à ne elegante nà sexy! Oggi pomeriggio, dopo 2 tentativi falliti, ho deciso di fumarmi la mia ultima sigaretta,e ho buttato il mio ultimo pacchetto nella spazzatura. Spero tanto di farcela.. meglio smettere adesso che sono giovane che continuare ad avvelenarmi e peggiorare le cose.. Continuo a ripetermi questa cosa: Se à riuscito a smettere anche chi fumava 2 pacchetti al giorno da 30 anni, ce la posso fare anche io! Anche se purtroppo anche se fumo solo da 4 anni la dipendenza la sento bella forte! Ma non mi lascerà dominare da un brutto pezzo di tabacco schifoso! Insomma, smettere di fumare à difficile, ma non farlo, sarà ancora pià difficile se capiterà qualche malattia!"


giusi (21 anni) - italiana - 14 Settembre 2006

"Salve amici fumatori e non! Ho solo 21 anni e fumo circa 12-15 sigarette al giorno e quando sono nervosa raggiungo il pacchetto. Quattro giorni fa ho trovato in me il coraggio di smettere di fumare. Ero in macchina, quando dopo di una sigaretta ho avvertito un forte senso di nausea.Istintivamente ho estratto il pacchetto dalla mia borsa e l'ho scaraventato dal finestrino! Ora, il desiderio di fumare una sigaretta è fortissimo, ma continuo a ripetere che devo farcela. Tengo alla mia vita, voglio realizzare il sogno di avere una famiglia con il mio ragazzo che amo da morire!!! E poi, avendo un problema di salute (reflusso gastroesofageo con ernia iatale) le sigarettte non fanno che peggiorare il mio disturbo, regalandomi solo terribili dolori allo stomaco. Amici, spero che questa sia veramente la volta buona, visto che non è il primo tentativo! "


Anonimo - 01 Marzo 2011

"Sono una ragazza di 22 anni..fumatrice da quando avevo 14 anni..Sono 3 anni che ogni volta dopo aver fumato una sigaretta penso a quanto sia stupida e a quanto sia grande in me la voglia di smettere..Tuttavia(eh beh proprio da stupidi) non ho mai tentato di smettere perchà già al solo pensiero stavo male e mi autoconvincevo di non farcela..Oggi ho deciso..Ho appena ricomprato il mio pacco..ma non so perchà da un m omento all'altro ho ripensato che devo smettere..per vari motivi..sia perchà ho la tosse di un vecchio malato cronico quando sono solo una ragazza e perchà nel mio gruppo,essendo l'unica fumatrice me ne sento dire di tutti i colori..per non parlare poi degli euro buttati al vento..nel bidone dell'immondizia, o meglio ancora soldi spesi per ammalarmi..La mia pelle si à ingrigita..sono anche diventata dipendente del caffà a causa di questo maledetto vizio..Spero di farcela..anche se non ne sono molto convinta..ma devo essere pià forte..raccolgo le vostre testimonianze e spero con tutto il cuore di liberarmi per sempre.."


Anonimo - 14 Settembre 2010

"questa à la 3 volta che provo a smettere di fumare, mi vergogno ho promesso ai mie nipoti che avrei smesso ma non riesco, ci riprovo non solo per loro ma x me stessa ogni due mesi mi ammalo, dico sempre che à un coplo d'aria, ma so bene che sono le sigarette, evito di andare dal medico,per non sentirmi dire: signora deve smettere:::::::::::: sos che sto dicendo cose che tutti voi sapete, ma se mi serve a non accendere una sigaretta parliamo anche con una macchina fredda come il pc. a presto Angela"


Piero (44 anni) - italiano - 04 Maggio 2016

"Ciao, ho 44 anni. Fumo moltissimo, circa trenta sigarette al giorno, da quando ne avevo 14 o 15. Negli ultimi 15 anni ogni inverno mi sono ammalato di bronchite con febbre forte, che ho dovuto curare con antibiotici. Però da un po' di tempo ho iniziato a combattere contro la sigaretta, questa amante così severa ed implacabile: da circa due anni ho diminuito a 7 il numero di sigarette al giorno, mai meno di 6, mai più di 8 ogni giorno, ed è bastato questo a far sì che le influenze invernali non si trasformassero in bronchiti; da un mese poi fumo soltanto una sigaretta la sera dopo cena. Mi sento molto molto meglio, già dopo 30 giorni: il mal di schiena e il mal di testa che spesso avevo sono nettamente diminuiti, la pelle del viso ha un colorito più naturale e gli occhi sono più limpidi.Sono stato sempre un grande camminatore. Spero di continuare con una sigaretta al giorno, che per me sarebbe il massimo."


Anonimo (36 anni) - Italia - 29 Novembre 2016

"Ciao a tutti, sono la compagna di un fumatore incallito e io sono una ex fumatrice. Io ho avuto la forza di smettere in quanto fumavo veramente pochissimo 2/3 sigarette al giorno e neanche tutti i giorni... lui invece fa tanta fatica. Scrivo qui perché vorrei un aiuto per farlo smettere di fumare. Lui ha fumato davvero tantissimo e da quando era giovanissimo. ha avuto anche un collasso al polmone 15 anni fa ha smesso per pochi mesi e poi ha ripreso come prima. A settembre aveva deciso di smettere perché glielo ha chiesto sua figlia come regalo di compleanno.Lui ce l'ha messa tutta fino a quando una sera dopo una litigata furibonda per futili motivi è uscito a ricomprarsi le sigarette accusandomi di essere io la causa. Dopo giorni si è scusato per il litigio ammettendo che era stato scatenato dall'assenza di fumo... non ce la faceva più, che era nervoso e non riusciva a restare senza fumare. Ogni sera vedo che è una lotta continua tra lui e la sigaretta. Io vorrei aiutarlo ma non so davvero come fare. Mi dareste un consiglio? "